L’isola a forma di cuore

Quando si parla di isole vip di super lusso il ricchissimo Richard Branson è sempre in pole position. Il magnate britannico, infatti, nel suo patrimonio da capogiro vanta meravigliosi paradisi privati che ha arricchito di strutture da sogno degne dei resort più esclusivi che utilizza quando ha bisogno di una piccola fuga rilassante da solo o in compagnia. Se doveste provare un pizzico di invidia, o magari un po’ di curiosità e avete un (bel) po’ di risparmi da parte per concedervi una piccola pazzia, sappiate che il milionario quando non si trova in vacanza tra queste meraviglie le mette a disposizione dei turisti, affittandole per soggiorni da veri nababbi.

La bellissima Necker Island, nelle Isole Vergini Britanniche, è già da tempo aperta ai viaggiatori, a 35 mila dollari la settimana, che possono concedersi persino delle gite in sottomarino alla “modica” cifra di 2.500 dollari. Da circa un anno, invece, un altro paradiso firmato Branson si è aggiunto alla lista delle isole private in affitto. Si tratta della magnifica Makepeace Island, circondata dalle acque del fiume australiano Noose, acquistata dal magnate nel 2003 insieme al suo socio Bret Godfret. Per sfruttare le magnifiche strutture che i due milionari hanno fatto costruire in questo paradiso terrestre e per non lasciare che l’isola rimanga deserta nei periodi in cui i due proprietari non la raggiungono per le vacanze, Makepaece Island si è trasformata in una meta turistica super esclusiva da 550 dollari a notte.

L’isola può accogliere fino a 22 visitatori e promette vacanze ad alto tasso di romanticismo grazie anche alla sua forma molto particolare che ricorda un grande cuore pulsante che emerge dalle acque. Un colpo d’occhio d’eccezione che potrebbe trasformarsi in un luogo perfetto per una luna di miele da veri vip, grazie alla possibilità di affittarla ad uso esclusivo, anche se al costo tutt’altro che trascurabile di 3.250 dollari a notte.

You may also like...