Il museo del corpo

Girare il mondo a caccia di stranezze, con la curiosità di osservare da vicino il corpo umano, nelle sue parti esposte al museo. Esistono esposizioni specifiche per approfondire meglio gli organi del corpo umano e alcuni dettagli: i capelli, i denti ma anche i peni e la muscolatura.

Partendo dal Nord Europa si può incontrare a Reykjavík in Islanda il Phallological Museum, dove il pene è osservato e collezionato ad arte: tutto sull’organo genitale maschile. Per continuare si può poi far visita nei Paesi Bassi a Oegstgeest, cittadina collocata nella zona di laghi Kagerplassen, per scoprire il Corpus dall’interno con un percorso che parte dal ginocchio, per arrivare all’utero, continuare verso lo stomaco e le sue funzioni, i polmoni, il cuore, la bocca, il cervello e gli organi di senso. Si cammina proprio dentro al corpo, attrverso passerelle e laboratori: adatto ai ragazzi che studiano la biologia umana, ma anche agli adulti che la approfondiscono.

Sempre all’intero corpo è dedicata la mostra itinerante The body world, appena approdata a Johannesburg, dopo essere stata in Italia, con lo scopo di divulgare ed educare sui temi della salute, del benessere: le strutture sono plastinazioni in forme anatomiche della figura intera o solo di parti di essa.

Ancora due piccola curiosità: il Museo dei capelli, una collezione immensa di ciocche esposte ad Avanos in Turchia e il museo statunitense dei denti di Baltimora, The National Museum of Dentistry. Sicuramente altre esposizioni saranno nascoste in giro per il mondo, in attesa che siano scoperte anche per caso dai turisti.

You may also like...