Francoforte dall’alto

Amanti del brivido e dell’adrenalina, delle luci e dei tuffi nell’aria, sta per arrivare a Francoforte un grande evento che promette grande spettacolo e grandi emozioni.

Famosa come polo finanziario e museale della Germania, Francoforte viene detta scherzosamente Mainhattan per l’impressionante skyline di grattacieli che si specchia nel fiume Meno. Quello più conosciuto ospita la Banca Centrale Europea BCE, mentre dalla cima della Main Tower, sempre aperta al pubblico, si gode una vista straordinaria da 200 metri di quota; numerosi anche gli hotel verticali dotati di ristoranti e lounge panoramiche.

Proprio ai suoi grattacieli Francoforte dedica una festa spettacolare. Per il Wolkenkratzerfestival, in programma il 25 e 26 maggio, il centrale quartiere delle banche e dei grattacieli verrà invaso da acrobati, scalatori e artisti di strada. Allo spettacolo contribuiranno mongolfiere , installazioni luminose, concerti e mostre d’arte, mentre il pubblico potrà partecipare a visite guidate e scoprire i segreti dei giganti in vetro e acciaio solitamente accessibili solo agli addetti ai lavori; tra le attrazioni anche speciali tour architettonici organizzati dall’ufficio del turismo cittadino.

Ma anche le altre grandi città tedesche non mancheranno di stupirvi: dal festival “Wurzburger Barockfeste”, dedicato agli amanti della musica e del vino della Franconia che si terrà il 10 e l’11 maggio 2013 nella Residenza di Wurzburg, al festival internazionale di musica e teatro “Maifestspiele” di Wiesbaden, dal 27 aprile al 31 maggio, il più antico in Germania dopo Bayreuth.

Nel 200° anniversario della nascita di Richard Wagner, la città di Lipsia dove egli nacque il 22 maggio del 1813 dedica al musicista numerose iniziative. Alla grande mostra biografica nello Stadtgeschichtliches Museum, dal 13 marzo al 26 maggio, ne seguirà un’altra intitolata Il Mito di Wagner, prevista dal 21 aprile all’8 luglio 2013 nel KlingerForum.  Ad Amburgo, infine, potrete visitare la mostra florovivaistica IGS Internationale Gartenschau, dal 26 aprile al 13 ottobre: un’area di cento ettari dove i visitatori potranno esplorare 80 diversi giardini che riproducono altrettante aree geografiche e climatiche del mondo. Con l’ausilio di fiori, piante e alberi, famosi architetti del paesaggio raccontano di commerci secolari, religioni, mondi acquatici , culture esotiche e altre tematiche di grande interesse.

You may also like...